Negli Stati Uniti e in parte nel Regno Unito Facebook sta perdendo gli utenti più giovani a favore di Snapchat e Instagram. È uno scenario più volte previsto e ora sostenuto dalla ricerca eMarketer. Nella fascia di età tra i 12 e i 17 anni gli utenti americani che vanno su Facebook almeno una volta al mese caleranno nel 2017 del 3,4% rispetto al 2016, segnando il secondo calo annuale consecutivo, anche se nel 2016 era stato solo dell’1,2%.

eMarketer ha ridotto le stime di utilizzo del social network anche tra i 18 e i 24 anni. «Osserviamo una migrazione di questi ragazzi e ragazze verso Snapchat e Instagram, perché offrono un servizio più in linea con le loro preferenze comunicative». E infatti Snapchat cresce di quasi il 20% tra i 18-24 anni. Il risultato forse più clamoroso è che per la prima volta Snapchat supererà sia Instagram che Facebook nelle fasce di età 12-17 e 18-24 come numero di utenti negli Stati Uniti.

snapchat-articolo-grafico-dati-globali

Ma vediamo di capire come funziona e che opportunità ci sono per le aziende e i siti di e-commerce.

Snapchat è un social basato sul fattore “Tempo”, tutto è limitato, sia la durata del tuo post che il tempo massimo di registrazione, in più Snapchat non ti permette di uplodare file preparati in precedenza, quindi tutto è live e reale, senza filtri e senza censura.

Questo sostanzialmente è il punto di forza di questo social network ed è anche quello che la maggior parte degli utenti vuole.

Snapchat sta fornendo ai suoi utenti quello che esattamente i grandi servizi attualmente non stanno offrendo.

Ma quindi come fare per sfruttare questi fattori a nostro vantaggio?

Iniziamo con il dire che, come in tutte le strategie di social media marketing, non puoi aspettarti grandi risultati e traffico sul tuo sito web senza aggiornare costantemente i contenuti della tua pagina e  non vedrai mai il tuo account crescere senza contenuti originali e di qualità.

Questo vale anche per Snapchat.

Sfrutta l’effetto “Tempo” tipico di questa piattaforma a tuo vantaggio.

Per molti, il tempo limitato dei post può risultare uno svantaggio visto che quasi tutte le strategia di marketing attuali sono basate sulla ricerca organica e l’ottimizzazione.

Ma proviamo a vederla sotto un ottica diversa:

  • Su Snapchat c’è un rinnovamento continuo
  • Gli utenti sono più motivati a seguire il tuo profilo per non perdere nulla
  • Puoi creare offerte limitate
  • La concorrenza ha i tuoi stessi limiti
  • I più giovani sono meno influenzabili dal marketing tradizionale

Se ci pensate bene il fatto che tutti i post su Snapchat abbiano un tempo limitato rendono il social sempre fresco e nuovo, tenendo l’utente sempre appiccicato allo schermo in modo tale da non perdere nulla.

Ad esempio una strategia di Snapchat marketing vincente potrebbe essere quella di offrire coupon limitati solo per 24h. Potete immaginare l’engagement di un post del genere, senza considerare il fatto che i followers del vostro profilo aumenterebbero a dismisura.

Su Snapchat siamo tutti un po più veri, considerando che quasi tutto il materiale pubblicitario da molti anni a questa parte è accuratamente preparato in precedenza ed ottimizzato per gli utenti, su Snapchat possiamo dichiarare chiusa un era.

Snapchat non permette il caricamento di materiale pre-costruito di conseguenza tutto è live! Questo da inizio ad una nuova era del marketing, dove tutto è più “vero” e naturale. Una cosa che modestamente trovo geniale.

Il fatto che tutti gli utenti abbiamo i tuoi stessi limiti, rende il tutto ancora più eccitante e coinvolgente.

Tutte le aziende sono costrette pubblicare delle foto o dei video di massimo 10 secondi il tutto in tempo reale e se la pubblicità è risultata fallimentare, chi se ne importa, dopo 24 ore tutto finito e la sfida ricomincia da capo.

Un altro metodo per fare Snapchat marketing è quello di sfruttare gli influencer.

Se un influencer con 4,8 milioni di followers posta qualcosa riguardante il tuo brand, anche se l’engagement di quel post è dell’1% avrai raggiunto circa 48mila persone.

Già molti influencer attualmente vendono la loro notorietà a pagamento su Snapchat.

Riuscire a diventare un influencer non è facile ovviamente ma il vecchio trucco dei contenuti virali funziona sempre, e in quest’app più che mai.

Entrare in contatto con gli influencer di settore è fondamentale, possono portare un enorme traffico sul tuo sito web ed in più ti aiuteranno a diventare a tua volta un influencer.

Un consiglio che posso darti è quello di non cercare influencer direttamente su Snapchat ma prova a scovarli prima sui classici social come YouTube o Twitter, successivamente cerca il loro profilo anche sull’app del fantasmino.

Quindi abbiamo visto sia come fare marketing sul tuo brand sfruttando i “vip” della piattaforma, sia come fare per provare a diventare uno di loro.

Riepilogando :

  1. Segui grandi influencer in modo da avere idee e imparare nuove strategie
  2. Usa gli altri social network per portare nuovi follower sul profilo
  3. Cerca di essere creativo ed originale e posta qualcosa che i tuoi utenti vorrebbero condividere
  4. Scegli la giusta fascia oraria per pubblicare i tuoi snap
Tags: